Il parco dell’Adda di Lovero ha ospitato domenica 13 ottobre la 6a edizione della Corsa del Sole, quest’anno organizzata dall’ASD Doppia W in una location tutta nuova e apprezzatissima dai numerosi atleti giunti da tutta la provincia di Sondrio e anche da fuori. 116 complessivamente i runners al via, ai quali bisogna aggiungere una cinquantina di piccoli atleti che si sono sfidati nella prova mini di 2,5 km e in quella baby di 500 metri. Per loro tantissimi applausi, sorrisi, entusiasmo, premi e il supporto di familiari e amici che li hanno incitati dal primo all’ultimo.

Classifiche

CDS19-UominiCDS19-Donne

Penone in testa

Per quanto riguarda invece la “main race”, la prova di 17 km con un dislivello di 824 metri che si è sviluppata sul versante orobico e retico toccando Rogorbello, Baruffini, Cà Bianche, Casa Gialla, Sernio, Valchiosa e Biolo, con partenza e arrivo a Lovero, dopo il freddo iniziale durante la mattinata, è arrivato il sole a baciare l’arrivo del vincitore Michele Penone autore di una cavalcata trionfale che l’ha visto in testa dal primo all’ultimo metro. Già secondo lo scorso anno, il portacolori del GP Santi ha scoperto di andare forte anche nelle gare up&down ed ha così tagliato per primo il traguardo con il crono di 1h22’27” seguito da Simone Bertini (Atletica Alta Valtellina/1h24’12”) e Fabio De Paoli terzo ex aequo con Marco Pruneri (1h27’29”); a completare la top five Giorgio Compagnoni (Atletica Alta Valtellina/1h28’54”).

Leggi anche:  Un punto per uno nel derby tra Mgm 2000 e Olympic Morbegno

Vince Moraschinelli

La regina della Corsa del Sole è invece una super Lucia Moraschinelli (GP Talamona) che si esalta sul sentiero saliscendi che ben si addice alle sue caratteristiche e chiude in solitaria la prova femminile con il crono di 1h38’06” lasciandosi alle spalle l’azzurra di trail Sarah Palfrader (Atletica Alta Valtellina/1h40’32”) e la locale Cinzia Besseghini (GP Rupe Magna/1h43’24”).

Soddisfazione

Soddisfattissimo il comitato organizzatore ASD Doppia W capeggiato da Elena Soltoggio e Christian Bellesini con il supporto del Comune di Lovero, in primis il sindaco Anna Saligari, Pro Lugario, Gruppo Trial Protezione Civile Vervio e tantissimi volontari e amici:”Un grazie di cuore a tutti! Atleti, bambini, volontari, sponsor e a tutte le persone che ci hanno aiutato. È stato magico vedervi correre sui sentieri delle nostre montagne e tra le strade dei nostri paesi… avete portato il sole in ogni metro del nostro percorso! Speriamo vi siate divertiti, tutto è andato per il meglio (qualche piccolo intoppo ma risolvibile per le prossime edizioni). Cielo azzurro, tanti atleti e tanti bambini riuniti per lo sport. Ci vediamo l’anno prossimo!”