Un punto separa in classifica le due squadre in piena lotta playoff.

Pirotecnica partita all’andata

Il 4 novembre scorso al Comunale di Chiavenna. Per il primo derby della storia tra le due società. Ne sacturì un pareggio per 3-3. Dove la squadra di casa andò in rete con Giovanni Scaramella, Marco Vanoli e Mattia Scaramella. Per i blucelesti, fulminea doppietta di Tarca e rete di Baltrigo. Il cammino del campionato le fa ritrovare testa a testa sperando di poter entrambe centrare i playoff, al di là del risultato che uscirà dall’”Amanzio Toccalli”.

L’impegno più difficile

E’ quello del Cosio Valtellino a Dolzago contro la vice-capolista Arcadia. Eliminata dai giallorossi in Coppa Lombardia nell’autunno scorso. Ma capace di vincere all’andata alla “Colonia”. Partite difficili anche per il Dubino a Valgreghentino con l’Olimpiagrenta e per il Grosio a Veduggio. Il pallido Berbenno visto finora in questo 2019 ospita il Calolziocorte. Anche se in zona playout, i lecchesi sono un brutto cliente. Perchè in trasferta hanno conquistato la maggior parte dei loro punti.

Leggi anche:  Derby in famiglia in serie D tra Volley 36 Colico e Crai V36

La classifica del girone C

Missaglia Maresso 45. Arcadia Dolzago, 42. Olympic Morbegno, Ars Rovagnate 40. Chiavennese 39. Veduggio 38. Costamasnaga 37. Olimpiagrenta 36. Berbenno 35. Giovanile Canzese 33. Cosio Valtellino 30 Calolziocorte 25. Albiatese 19. Dubino 18. Besana Fortitudo, Grosio 16.