Due derby provinciali nel programma della ventottesima giornata del girone C.

Destini aperti

Soprattutto per la classifica positiva della Chiavennese e precaria del Dubino. Il Cosio Valtellino è invece a un passo dalla salvezza matematica. Mentre il Berbenno è ormai tagliato fuori dal discorso playoff. All’andata tra Cosio Valtellino e Chiavennese finì 1-1 alla “Colonia” di Regoledo. Rete giallorossa di Cassera, di Marco Vanoli quella degli azzurri. Il Berbenno si impose invece al “Moreno Prati” di Dubino. 3-1 il punteggio con reti di Sanna (nella foto), Mevio e Saini. Di Copes la rete della bandiera per i rossoblù.

Le altre partite

Il Grosio cerca di restare aggrappato almeno ai playout affrontando la trasferta di Albiate. In discreta salute i brianzoli che hanno ancora una speranza di salvarsi senza playout. A patto ovviamente di battere il Grosio. All’andata, pareggio per 1-1, con rete grosina di Verze. L’Olympic Morbegno affronta all'”Amanzio Toccalli” il Besana Fortitudo. Blucelesti che vincendo potrebbero fare un favore a Grosio e Dubino. Vista la situazione di classifica dei brianzoli. Campionato che non ha più nulla da dire alla formazione di Fabio Tarca. Dopo un ottimo girone di andata, i morbegnesi si sono squagliati come neve al sole conquistando la miseria di 11 punti finora. Fu Zanotta con un goal da tre punti il protagonista della vittoria di Besana Brianza per 1-0 il 2 dicembre 2018.

Leggi anche:  Doppio derby provinciale oggi in Prima categoria

La classifica del girone C

Arcadia Dolzago, Missaglia Maresso 52. Costamasnaga, Ars Rovagnate 47. Olimpiagrenta 46. Chiavennese 43. Olympic Morbegno, Veduggio 41. Berbenno 39. Giovanile Canzese 37. Cosio Valtellino 35. Calolziocorte 32. Albiatese 26. Dubino 21. Besana Fortitudo, Grosio 19.