Nella serata di venerdì 2 agosto i concorrenti della classicissima podistica non competitiva “Sprint del Kuerc” hanno fatto risuonare le loro voci festose nella storica piazza di Bormio, sotto lo sguardo della vecchia “Bajona” che suonava a distesa nei secoli scorsi.

Sprint del Kuerc

La corsa, organizzata dal settore Manifestazioni dell’US Bormiese e riservata ai giovani e giovanissimi a partire dalla classe 2002, ha richiamato residenti e anche qualche turista fino a sfiorare il centinaio di partecipanti, suddivisi nelle diverse categorie di appartenenza. Come sempre lo start è stato dato a partire dai bambini più piccoli, che nella loro spensieratezza ci ricordano sempre che le prove della vita vanno affrontate con il sorriso. Come quello di Gemma, che con la leggerezza dei suoi 2 anni e i suoi ricci biondi è arrivata felice sul traguardo fra gli appalusi del pubblico! O Gabriele, che proprio sul traguardo ha trovato ad aspettarlo il suo papà ed è andato dritto filato tra le sue braccia. Certo, per qualcuno la classifica ha il suo fascino, soprattutto se si è atleti e si gareggia a un certo livello. Molti giovani promesse dello sport, infatti, utilizzano queste prove podistiche come una piccola sessione di allenamento da inserire durante la loro preparazione estiva e magari anche per ingaggiare qualche simpatica sfida con i propri compagni di squadra, come hanno fatto i ragazzi dello Sci Club Alta Valtellina che in nutrito numero hanno preso parte alla competizione.

Leggi anche:  Si è chiuso l'Orobie Circuit Valtellina

LEGGI ANCHE: Pieno successo per Le Marmitte Verticali CLASSIFICHE

I più veloci

Ecco allora – per ogni categoria –  i nomi dei “piedi veloci” dello Sprint del Kuerc edizione 2019: Marisol Giacomelli (2012) e Matteo Pelucchi (2012) sono i primi Baby Sprint a transitare sotto il traguardo, mentre fra i Cuccioli vincono con un bell’allungo finale Giulia Casari (2010) e Giacomo Pozzi (2010). Fra gli Esordienti bella prova di Rachele Dei Cas (2008), partita in sordina ma prontamente scattata nel momento giusto, mentre Matteo Pedranzini (2008) fa il vuoto dietro di sé. Gara sicura anche per Melissa Bertolina (2006) e Federico Pozzi (2006), che giungono all’arrivo in scioltezza nella categoria Ragazzi. I Cadetti Letizia Maiolani (2004) e Matteo Pedranzini (2005), infine, concludono al serie dei vincitori della serata.

Classifiche

5_CADETTI1_BABY SPRINT2_CUCCIOLI3_ESORDIENTI4_RAGAZZI