Una domenica diversa per in nostri cadetti e cadette, una domenica in cui si gareggia con la canottiera della Rappresentativa provinciale di Sondrio, ci si dimentica per un giorno del proprio team, delle rivalità fra squadre, ma si corre, salta, lancia in uno squadrone unico, lo squadrone della Fidal Sondrio. Così è stato domenica 10 giugno per la 27ª edizione del “Trofeo dei Laghi – Memorial Lino Quaglia” gara regionale su pista per rappresentative provinciali della categoria cadetti e cadette organizzata a Mariano Comense dal Comitato provinciale Fidal Como/Lecco.

Concorrenza agguerrita

Concorrenza agguerrita, avversari tecnicamente preparati, ma lo spirito di squadra è stato dei migliori, anche se la Rappresentativa di Sondrio è finita nella parte bassa della classifica. “Poco importanza – spiega il Fiduciario Tecnico della Fidal Sondrio Fabrizio Sutti – l’importante è stato che i ragazzi abbiano fatto gruppo, si siano divertiti e abbiano fatto esperienza. Alcune prestazioni individuali di ottimo livello non sono mancate, in particolare il 3° posto di Mattia Tacchini negli 80 piani”.

Valtellinesi

Ecco i piazzamenti di tutti i componenti della rappresentativa Fidal Sondrio:
80 piani: 11° Milena Masolini e 23° Laura Valena, 3° Mattia Tacchini
2000 metri: 5° Maria Gusmeroli, 6° Matteo Bardea, 15° Luca Vanotti
1200 siepi: 5° Greta Contessa, 5° Davide Curioni
salto triplo: 16° Silvia Garolini
salto in alto: 18° Matteo Togno
giavellotto: 12° Francesca Esposto e 16° Alina Scottoni
getto del peso: 5° Simone Compagnoni
4×100: 10° Alina Scottoni, Laura Valena, Silvia Garolini e Milena Masolini

Leggi anche:  Reguzzo 1.5: vincono Enrico Beno Benedetti ed Elisa Sortini - FOTO

Dei Cas Martino nel disco 11° con 23,27 m