Giornata carica di emozioni sulle acque del Lago di Pusiano, teatro della prima regata regionale del calendario agonistico FIC Lombardia.

La Canottieri Retica sugli scudi

Per la Canottieri Retica presenti in gara 11 equipaggi per un totale di 9 atleti che si sono confrontati con i più forti equipaggi Lombardi e delle vicine regioni. Nelle classifiche assolute di categoria del singolo in evidenza il primo posto per Luca Signorelli, il terzo posto per Leonardo Tedoldi e il terzo posto per Anna Zardoni, finali A anche per Angelica Tedoldi quarta e Alice Testa sesta, che con gli altri si qualificano per il Meeting Nazionale di Piediluco Terni di inizio aprile. Nelle altre finali dirette un oro per il doppio junior di Leonardo Tedoldi e Giovanni Borgonovo (Cernobbio), un argento per il quattro di coppia misto con Moltrasio (Signorelli – Lucini – Dolcemascolo – Turchetti), e due bronzi con il doppio ragazzi di Cristofer Rossotti e Leonardo Colzada e con il doppio pesi leggeri di Sebastiano Curti e Matteo Salina (Corgeno).

Signorelli vince con la barca dedicata a Dani

Come già anticipato molto bene i ragazzi ma su tutti spicca uno straordinario Luca Signorelli che prima domina la batteria di qualificazione e poi vince la finale A davanti a Tremezzina, Volontari del Garda, Baldesio, Arolo, Tritium, Lago Pusiano e Carate Urio; per l’atleta di Bellano vittoria meritatissima conseguita con la nuovissima barca vinta dalla Retica al Challenger 2018 e dedicata a Daniela (Dani per tutti), una ragazza di Nuova Olonio da sempre molto vicina alla Canottieri, prematuramente scomparsa all’età di 17 anni a causa della fibrosi cistica.

Gli altri risultati

Ottima prestazione anche per Leonardo Tedoldi che si qualifica per la finale A dove conquista la medaglia di bronzo chiudendo alle spalle di Gavirate e Milano, per Leo anche una medaglia d’oro nella seconda gara nel doppio junior con Giovanni Borgonovo della Cernobbio. Medaglia di bronzo per la mitica Anna Zardoni, seconda nelle qualificazioni, che chiude al terzo posto la finale A alle spalle di Flora e Garda Salò; molto bene anche la compagna Angelica Tedoldi che dopo aver vinto la qualificazione chiude al quarto posto nella finale A del singolo femminile, piazzamento che rappresenta un ottimo risultato considerando che Angelica è al suo primo anno ragazzi. Finale A anche per Alice Testa che dopo il quarto posto nella qualificazione, chiude al sesto posto la finale A; Alice comunque conquista con Angelica, Anna, Leonardo e Luca, il pass per il prossimo Meeting Nazionale di Piediluco Terni; peccato per Ilaria Zaltron alla quale il quinto posto nella finale B non è sufficiente per qualificarsi al Meeting Nazionale di Piediluco Terni. Nelle altre finali dirette ottimo terzo posto per il doppio ragazzi di Cristofer Rossotti e Leonardo Colzada che chiudono alle spalle di Baldesio e Corgeno, poi Retica, Cernobbio, D’Annunzio, Lario, Menaggio e Bissolati; terzo posto anche per il doppio pesi leggeri di Sebastiano Curti e MatteoSalina (Corgeno) alle spalle di Gavirate e Milano.

I prossimi appuntamenti

Ora grande attesa per la prima gara stagionale valida per la classifica Nazionale del Trofeo D’Aloja in programma domenica 17 marzo a Eupilio (CO) sulle bellissime acque del Lago di Pusiano, la manifestazione è organizzata dalla Canottieri Retica che per l’occasione effettuerà anche il servizio catering come da tradizione con menù tipico Valtellinese.