Vittoria importante per la Pezzini nella ventiquattresima giornata del campionato di serie C Silver.

La partita

Iniziata male dai gialloneri. Immediatamente sotto per 11-2. La difesa a zona dei milanesi mette in difficoltà la squadra di casa. Fortunatamente, grazie a un super Feloj (nella foto) il parziale viene ridotto fino al 16-15 a favore della Pezzini. Nel secondo quarto, partita pressoché identica. Scarsa precisione al tiro, coach Christian Ronconi cerca nuove soluzioni tattiche ma le cose non cambiano. Si va all’intervallo lungo sul 28-28. Dagli spogliatoi del Palasport Mattei esce una Pezzini più convinta. Il gioco si fa fluido, la palla gira velocemente senza individualismi. La Bocconi subisce una dura lezione. Grazie al 26-7 di parziale, i morbegnesi scavano il solco decisivo. Gli ultimi 10′ sono ben gestiti dai ragazzi di casa e il distacco rimane invariato. Alla sirena è 71-52. Unica nota stonata l’infortunio, l’ennesimo di Pontiggia che ha giocato solamente 7 minuti.

Il tabellino e le statistiche

Del Barba, Giacomo Ronconi 3, Bongio, Lucchina 2, G. Gottari 11, Manni 6, Broggi, Feloj 22, Tarabini, A. Ronconi 8, Favero 17, Pontiggia 2. All. C. Ronconi. Non esaltanti le percentuali al tiro con un 43% da due punti, 38% da tre punti e 57% ai liberi. Peraltro i gialloneri ne hanno tirati solamente 7. Nessun giocatore è uscito per 5 falli. Feloj e Giorgio Gottari i giocatori più presenti in campo. Seguiti a un’incollatura da capitan Favero.

Leggi anche:  La Rondinella vola più in alto della Pezzini

Il prossimo turno

Sabato 23 marzo alle ore 21 ad Assago. Dove i morbegnesi saranno ospiti dell’Ebro Basket. Quintetto milanese che occupa con 30 punti il quinto posto della classifica nel girone B. Ieri, Ebro vittorioso per 94-71 contro il fanalino di coda, Virtus Isola Terno. All’andata, la Pezzini fu sconfitta per 62-49.