Sconfitta per la Pezzini nel turno prenatalizio e classifica che rimane ferma a quota 10 punti.

La partita

Vissuta totalmente sul filo dell’equilibrio. Come era nelle previsioni. I vantaggi non hanno mai oscillato oltre i 5 punti da ambo le parti. I parziali lo testimoniano. Con la Pezzini sempre avanti nei primi tre quarti. 19-15, 34-32 e 56-51 i punteggi. Gara che si decide nel finale. Con i morbegnesi sotto di due punti. Il canestro da tre punti di Geroli, unico suo dell’intero match manda Sesto a +5. La Pezzini replica solamente con due tiri liberi di un febbricitante Favero (nella foto). Egualmente autore di 28 punti. Troppo poco però per recuperare il pur esiguo divario. 79-74 il finale di una partita decisa come era prevedibile dagli episodi.

Il tabellino e le statistiche

Del Barba 9, Giacomo Ronconi, Bongio 3, Lucchina, Gottari 10, Ciceri 12, Manni, Broggi, Feloj 6, Alessandro Ronconi 6, Favero 28. All. Christian Ronconi. Capitan Favero autore anche di un ottimo 6 su 10 da tre punti. Meno bene da due punti con solamente 1 canestro su 6 tentativi. Per lui anche un 8 su 11 dalla lunetta. E 11 falli subìti. Deludente la percentuale di tiro della Pezzini da tre punti. Solo il 28%. A fronte di un 47% da due punti e dell’80% dalla lunetta.

Leggi anche:  Una pallida Pezzini cede nettamente a Mandello

Pausa natalizia

Attende la Pezzini fino al 5 gennaio 2019. Data del prossimo incontro interno. Quando al palasport Mattei alle ore 21 arriverà l’Italcontrol Meters di Villasanta. Gialloneri che chiudono il 2018 con 10 punti, frutto di 5 vittorie e 7 sconfitte. Galleggiando quindi tra il centroclassifica e la zona playout.