Domenica frizzante per il canottaggio lombardo, ritornato ai remi anche con le categorie giovanili e master grazie alla prima regionale D’Aloja del 2019, manifestazione gestita e organizzata dalla Canottieri Retica per l’occasione in trasferta da Verceia presso il Centro Remiero di Pusiano sulle acque del Lago di Pusiano.

Gli equipaggi della Retica

Per la Canottieri Retica c’erano 18 equipaggi in gara che per 11 volte sono saliti sul podio conquistando 5 medaglie d’oro, 1 d’argento e 5 di bronzo.

 

I risultati d’oro

Ecco nel dettaglio i risultati dei ragazzi nella gara di domenica valida per la classifica Nazionale del Trofeo D’Aloja: 5 le medaglie d’oro con Fallini Giovanni nel singolo cadetti; medaglia d’oro anche per Poncia Giovanni che si conferma imbattibile nel singolo master; Oro anche per la coppia delle meraviglie della Retica Robustellini Monica e Stoytcheva Rayna Ivanova che vince la finale del doppio master; Poncia Giovanni si ripete con Ortelli Alessandro, Pavan Daniele e Corazza Fabrizio, vincendo anche col quattro di coppia master; Super oro anche per il quattro di coppia cadetti della Canottieri Retica che con una straordinaria prestazione vince davanti a Varese, Gavirate, Luino, Corgeno e Varese, entusiasmante la gara di Fallini Giovanni, Sandrini Simone, Nonini Andrea e Ligari Alessandro.

Gli argenti…

Medaglia d’argento per Gianatti Giulia e Danelli Gloria nel doppio cadetti misto Moto Guzzi, le ragazze chiudono alle spalle di Eridanea, poi Retica, Gavirate, La Sportiva Lezzeno, Corgeno, Lario, Cerro Sport e Locarno

… e i bronzi

5 le medaglie di bronzo con Sandrini Simone nel singolo cadetti, Fascendini Asia e Tamola Sofia nel doppio allievi C, Fascendini Emanuele nel singolo 7,20 allievi B1, Sgheiz Mattia nel singolo 7,20 allievi B2 e con Bertani Davide nel quattro di coppia cadetti misto Cernobbio.

Il commento

La Società può ritenersi sicuramente soddisfatta dei propri ragazzi e soprattutto dell’importantissima partecipazione dei volontari della Canottieri Retica che hanno dato il loro prezioso contribuito affinché tutto andasse per il verso giusto. La Canottieri Retica, organizzatrice dell’evento, ha conquistato tutti i presenti anche grazie alla cucina con sue specialità Valtellinesi, ed in particolare pizzoccheri, sciatt, bresaola, formaggi, oltre a macedonia e torte assortite.