Iscrizioni aperte.

La Sagra comincia con MelaVertical

La Sagra della mela e dell’uva di Villa di Tirano arriva a quota 31. La Pro loco villasca, presieduta da Fabrizio Rossatti, è al lavoro da tempo e sarà un’altra edizione record della kermesse enogastronomica autunnale per eccellenza in Valtellina i prossimi 10, 11, 12 e 13 ottobre. Anzitutto però corre l’obbligo di presentare l’evento sportivo che da tre anni apre la manifestazione dedicata ai prodotti della nostra terra; il 28 settembre torna infatti con la sua terza edizione ufficiale il MelaVertical, gara di corsa in montagna competitiva e passeggiata ludico motoria aperta a tutti per un dislivello totale pari a 1000 metri e distanza pari a 3,3 chilometri.

La corsa

La corsa, che si snoda lungo un’antica mulattiera, è stata ideata con l’obiettivo di ripercorrere un tracciato storico calcato dai nostri antenati per secoli, in ogni stagione, in ogni condizione climatica, carichi di pesanti fardelli e rende merito a chi l’ha percorsa per necessità e per spirito di sopravvivenza. Dopo il successo delle precedenti edizioni è confermata la Combinata Valtellina Verticale – connubio tra Melavertical e Stralunata, gara e raduno di scialpinismo organizzata dall’omonina associazione di Aprica.

Il programma

Il programma della giornata del 28 settembre nel dettaglio. Alle 11 ritiro pacchi gara presso il polifunzionale di via Europa, alle 13.30 termina consegna pettorali ed eventuali ultime iscrizioni, alle 13.35 termine ritiro indumenti per trasporto in quota. Alle 14 la partenza del primo concorrente. Alle 16.30 la cerimonia dei fiori all’arrivo in località Sasso. Alle 17.30 apertura rinfresco presso il polifunzionale e alle 18.30 le premiazioni. Una Vertical con pendenze fino al 51%; è previsto un bonus di400 euro per i nuovi record di gara maschili e femminili. Le iscrizioni sono aperte sul sito www.melavertical.it.