A Livigno il bel tempo resiste alle avances dell’inverno, con qualche folata di freddo ad annunciare che è già ora di rispolverare gli sci, da fondo soprattutto.

Snowfarm

Lunedì 7 ottobre sono cominciati i primi lavori nell’ampio pratone dove è custodita gelosamente la neve dello “snowfarm” la quale servirà ad innevare un primo tratto di pista. Sono stati tolti i teli termici, quindi lo spesso strato di segatura, nel mentre i tecnici dello sci nordico di Livigno metteranno in moto anche i mezzi battipista. L’apertura dell’anello, col conseguente arrivo annunciato di molti atleti degli sci stretti, è previsto per sabato 19 ottobre.

Sgambeda 2019

Ma nel frattempo non si possono perdere di vista le allettanti proposte del comitato organizzatore della Sgambeda in programma il 30 novembre, che riserva fino a domenica 13 ottobre l’iscrizione alla tariffa agevolata di 50 euro. Vale anche la pena ricordare che gli organizzatori ora garantiscono, semmai la gara non si disputasse, l’intero rimborso della quota d’iscrizione, come era previsto anche per l’edizione 2018. La 30 km in tecnica libera di sabato 30 novembre farà da intermezzo ai due prestigiosi appuntamenti di Visma Ski Classics, la Pro Team Tempo di 15 km in classico del venerdì e la Livigno Prologue di domenica 1 dicembre, con la 35 km sempre in stile in classico.

30 anni

La Sgambeda, autentica “overture” open e soprattutto dedicata agli amatori, festeggia i 30 anni, una ricorrenza che gli organizzatori non vogliono far passare inosservata. E così ecco per tutti i partecipanti, inserita nel pacco gara, una originale e bella felpa personalizzata Sgambeda, e per i finisher un’altrettanto originale medaglia intagliata in legno e realizzata dagli artigiani locali con la scritta “30 years anniversary”, da mettere con orgoglio nella propria bacheca. Lo scorso anno si sono registrate le vittorie griffate di Anders Gloersen (NOR) e di Anna Haag (SWE).

Leggi anche:  Trofeo dei Laghi: bronzo per Ciaponi e Ciriello FOTO

Non mancherà, sempre sabato 30, la tradizionale manifestazione per i più piccoli, la Minisgambeda dedicata ai giovani fondisti, dagli U10 agli U18.

Livigno

Livigno, è risaputo, è anche una affascinante ed accogliente meta turistica. Per favorire i partecipanti alla Sgambeda che vogliono approfittare di uno dei primi weekend di stagione sulla neve, gli organizzatori hanno predisposto un pacchetto soggiorno a prezzi agevolati utilizzabile dal 23 novembre al 1° dicembre, che comprende l’alloggio in hotel/appartamento, l’iscrizione alla gara di sabato 30 novembre ed un ingresso presso l’area Wellness&Relax di Aquagranda (fruibile all’interno del periodo di soggiorno). L’occasione è ottima per trascorrere alcuni giorni con la famiglia o gli amici ed assistere anche alle due gare Visma Ski Classics, in programma prima e dopo l’attesa Sgambeda.

Questa è anche un’opportunità da cogliere – come fanno tanti campioni degli sport più disparati – per preparare in altura a 1800 metri e con strutture all’avanguardia i futuri eventi sportivi.