Non fallisce l’appuntamento con la vittoria Sondrio e riscatta la sconfitta casalinga di domenica scorsa.

Intoppi iniziali

Nella non sempre indigesta trasferta del venerdi sera. Infatti, Luca Orsi ha dato forfait per un’improvvisa indisposizione. Non inizia bene la Schena Generali e il primo quarto è modesto terminato sul 12-11. Nel secondo, migliorano le percentuali al tiro ma la difesa è troppo pigra nei rientri. E così il primo tempo finisce sul 34-34. Altro intoppo dopo l’intervallo con l’infortunio di Macrina. Poi con il lavoro in difesa, in particolare di Bertini e una maggior produttività in attacco, Sondrio cresce. Chiuso sul 47-41 a suo favore il terzo quarto, la Schena Generali dilaga nel finale. Merito di un’ottima condizione fisica e del cedimento degli avversari. Alla sirena il 73-51 è forse troppo punitivo nei confronti dei comaschi dell’Impronta Grafica Tavernerio.

Il tabellino e le statistiche

Bravo 2, De Buglio 10, Greco 7, G. Orsi  11, Parolo 2, Bertini 6, Hu, Bazzi 3, Stefanelli 13, Marchesi n.e., Benvenuti 17, Macrina 2. All. Busi. Ben distribuiti i punti con quattro giocatori in doppia cifra. Bertini, Benvenuti e De Buglio i giocatori con il maggior minutaggio.

Leggi anche:  Vercurago beffa la Schena Generali a 7 secondi dalla fine

Il prossimo turno

Sarà casalingo domenica 24 novembre alle ore 17,30. Il PalaScieghi-Pini riaprirà le porte per il confronto con i bergamaschi della Polisportiva Caluschese. Squadra poco conosciuta dai sondriesi, ma attualmente capoclassifica. Seppure deve ancora giocare il suo incontro della settima giornata, in cui ospiterà domani il Brembate Sopra.