Un derby in serie D tra due squadre che non stanno attraversando un felice periodo.

Ferma da tre partite

La classifica delle due squadre che si affrontano alle ore 21 alla palestra comunale. Ad arbitrare la sfida, Nusiner di Bergamo. Se la Futura da alcune stagioni fatica ad emergere, sorprende l’involuzione della Talamonese. Brillantissima lo scorso anno con il quarto posto e i playoff raggiunti. Partita bene anche quest’anno ma poi spentasi alla distanza. Oltretutto ora senza allenatore. Perchè Migazzi ha lasciato l’incarico per motivi familiari. La squadra è temporaneamente affidata al vice Massimiliano Del Barba e al dirigente Stefano Del Nero.

Tanti incroci

Nei due schieramenti in campo questa sera. Nella Futura seppure di vecchia data, due ex quali Simone Bonetti ed Enea Cornaggia. Nella Talamonese ci sono Simone Ciaponi e Paolo Bianchini, di recente con la maglia dei morbegnesi. Tre precedenti tra le due squadre nella passata stagione. Tutti conclusi a favore della Talamonese. Il 16 ottobre 2018 in Coppa Lombardia per 5-3. Risultato replicato il 27 novembre con il 3-2 esterno a Morbegno (nella foto una fase delle partita). E legittimato nel girone di ritorno con il 6-1 del 22 febbraio scorso.

Leggi anche:  Brilla la Schena Generali Sondrio a Bergamo

Gli anticipi di ieri

Bel colpo del Castionetto che supera a Morbegno l’Accademia Nibionno per 6-4. Con i lecchesi che conducevano la classifica del girone B. Continua a volare il Gordona. A Bareggio supera per 8-1 la Certosa Milano. E con la concomitante sconfitta dell’Accademia Nibionno conquista il primato in classifica.