Concluso il trittico consecutivo casalingo in modo positivo per la Pezzini.

Partenza a rilento

Dei gialloneri che non hanno rispettato i dettami di coach Ronconi. Aveva chiesto massima attenzione al gioco dei milanesi, ma così non è stato. Basketown che si porta avanti pericolosamente di 12 punti e a chiudere 24-19 il primo quarto. Più reattiva la Pezzini alla ripresa del gioco. Grazie anche alla verve di Gennaro (nella foto) che firmerà 18 punti all’intervallo lungo. Morbegnesi che tornano in partita e chiudono avanti per 43-40. Nel terzo quarto si vede la Pezzini migliore. Brava a distendersi e a portarsi anche avanti di 13 punti. Poi commette l’errore di rilassarsi e il Basketown torna sotto fino al 58-55 del terzo periodo. Negli ultimi 10 minuti, testa a testa ma ci pensa Favero a 2′ dal termine a tranquillizzare la squadra. Il suo canestro dalla lunga distanza consente di gestire il finale. E alla sirena il tabellone recita 77-73.

Il tabellino e le statistiche

Del Barba 17, G. Ronconi, Valli 2, Rapposelli, Gottari 6, Gennaro 18, Manni 4, Broggi 2, Tarabini 2, A. Ronconi  5, Favero 21. All. C. Ronconi. 35 i rimbalzi dei gialloneri, 11 di Manni e 8 di Tarabini. Discreto 46% dal campo e 42% dalla lunga distanza. Bene anche ai liberi con 14 canestri su 20 tentativi. Favero, Gennaro e Del Barba i più impiegati. 33 minuti il capitano, 31 il play di fuori provincia e 29 il giocatore di Morbegno.

Leggi anche:  Due recuperi in Prima categoria tra stasera e domani

Il prossimo turno

Dopo tre partite consecutive al Palasport Mattei si torna in trasferta. Si giocherà a Sesto san Giovanni nel pomeriggio di domenica 27 ottobre. Partita in programma alle ore 18 alla palestra di viale Matteotti. Squadra in forma quella sestese. Capace di rifilare 20 punti alla Robur Et Fides Somaglia.