Per sognare la fase nazionale l’Olympic Morbegno deve vincere il secondo turno dei playoff.

Determinato

L’Olympic Morbegno a continuare a inseguire il sogno playoff. Soprattutto dopo il 7-2 con cui si è sbarazzato del San Biagio nel primo turno. Tuttavia arrivato dopo un altro 7-2 con cui i blucelesti avevano sigillato la qualificazione ai playoff battendo il San Fermo. Assente Ambrosioni che ha finito anzitempo la stagione per infortunio. Tutti disponibili gli altri elementi della rosa attuale.

L’avversario e i precedenti in stagione

Tosto, organizzato, con un ottimo gioco di squadra, compatto con belle individualità. Questa la definizione della squadra bergamasca. Allenata da Massimiliano Santini, ha in Daniele Assi il miglior marcatore stagionale con 25 reti. In campionato, il 20 ottobre 2017 a Morbegno finì 4-4. Netta vittoria a Chignolo d’Isola per la squadra orobica con il 5-1 del 16 febbraio scorso.

Unico risultato possibile

Per l’Olympic Morbegno è la vittoria. Con il pareggio al termine dei 40 minuti si qualificherebbe la Chignolese. In virtù del secondo posto in campionato contro il terzo dei morbegnesi. Fischio d’inizio alle ore 21,30. Arbitri: Elli di Seregno e Briguglio di Brescia.

Leggi anche:  Poche novità, tante conferme sulle panchine delle squadre valtellinesi