Una vittoria e una sconfitta, nel fine settimana di casa Auxilium: se l’Under 13 “TECN.A” V36+ si è imposta sulla Pallavolo Altavalle per 2 a 1, la Prima Divisione “Impresa RIGAMONTI” V36+ si è dovuta piegare per 3 a 0 di fronte al forte Progetto Valtellina Volley di Delebio.

VIttoria contro Pallavolo Altavalle

Ancora una vittoria per l’Auxilium “TECN.A” V36+ nell’incontro casalingo che la vedeva opposta alla Pallavolo Altavalle si impone per 2/1 (25/23 18/25 25/16). Nel primo test probante della stagione capitan Giugni e compagne erano chiamate a confermare quanto di buono fatto nelle precedenti, vittoriose, partite. Seppur vinto con il minimo scarto il primo set, il sestetto ha dimostrato le buone capacità offensive delle sondriesi che non si sono mostrate però altrettanto attente in difesa. Nel secondo le tredicenni dell’Altavalle, complice un appannamento di molte atlete di casa Auxilium, hanno sfruttato una buona serie di battute che mettevano in difficoltà la ricezione locale, permettendo loro di aggiudicarsi il parziale con facilità. Nell’ultimo e decisivo set la TECN.A ha dimostrato grande voglia di vincere, togliendo ogni velleità alla squadra di Grosotto e imponendosi con un 25/16 che lascia poco spazio ai commenti. Tra le fila delle locali è da annotare l’esordio di due giovanissime, classe 2009, della “cantera” sondriese: Martina Donizetti e Sofia Marchetti. Col prossimo match infrasettimanale, in trasferta in quel di Tresivio contro la Pentacom, la “TECN.A” V36+ sarà impegnata nell’ultimo impegno del girone di andata visto che l’ultima squadra da affrontare, il Sacro Cuore/Pol. Albosaggia, si è ritirata dal campionato.

Leggi anche:  Talenti valtellinesi premiati alla “Festa dell’atletica lombarda 2019”

Sconfitta in prima divisione

Niente da fare, invece, per l’“Impresa RIGAMONTI” V36+, che di fronte alla forte selezione di Prima Divisione del Pvv, a Delebio, si è dovuta piegare per 3 a 0 (25/21, 25/18, 25/14). La differenza si è sentita in particolare in fase di attacco e, anche se il gruppo allenato da Filippo Salerno è stato competitivo soprattutto durante il primo set, alla lunga il potere offensivo delle avversarie è emerso ed ha permesso loro di prendere il sopravvento. Con la partita contro il Pvv ha preso il via un ciclo di match contro formazioni, almeno sulla carta, molto competitive: le sondriesi dovranno dunque rimanere concentrate e cercare di sfruttare eventuali occasioni. La prima potrebbe presentarsi venerdì sera quando si giocherà contro il Co Piateda, in trasferta, dalle ore 21.

Mercoledì 4 dicembre è atteso invece l’esordio del gruppo Under 18 “GAMAG” V36+ contro la Nuova Sondrio Sportiva (ore 20.30, palestra Torelli), nella partita valida come anticipo della terza giornata di campionato.