A dominare sulla distanza della mezza maratona sono stati il rappresentante del team Mountainrace Mirko Pedroli e Alessandra Cama del 8×21 Running Team.

Mezza dell’Acqua

La manifestazione, giunta alla sesta edizione, ha registrato numeri in crescita rispetto alla passata edizione: oltre 250 gli atleti che hanno partecipato alla Mezza dell’Acqua “memorial Luisa Bernardara”, mezza maratona non competitiva affiancata da due corse/camminate rispettivamente di 10 km e 6 km. L’associazione sportiva dilettantistica I Dolcissimi ha cercato come sempre di allestire un tracciato di gara impeccabile che si è snodato sulla ex decauville dei Briotti (Ponte in Valtellina – SO). Un percorso panoramico quasi completamente pianeggiante in terra battuta posto a 1.000 metri di quota.

Classifiche

10KM ASSOLUTA FEMMINILE

6KM ASSOLUTA MASCHILE

6KM ASSOLUTA FEMMINILE

21KM MASCHILE

21KM FEMMINILE

10KM ASSOLUTA MASCHILE

Vince Pedroli

La partenza delle tre gare ha subito con qualche istante di ritardo per consentire ai ritardatari di completare le procedure di iscrizione; poi, dopo il minuto di silenzio in ricordo di Matteo Dei Cas, il via. Sulla lunga distanza si è da subito formato un trenino di quattro atleti che con il passare dei chilometri si sono leggermente distanziati l’uno dall’altro di circa 30 secondi, senza cambi di posizione. Alla fine a trionfare è stato Mirko Pedroli (Mountainrace) in 1h19’00’’ seguito a 22’’ da Johny Bagiotti (PT Skyrunning). Terzo è giunto Riccardo Dusci (2002 Marathon Club) in 1h20’19’’ tallonato da Paolo della Patrona (PT Skyrunning) che ha chiuso in 1h20’43’’. Leggermente più distaccato il quinto classificato Stefano della Bosca (1h23’51’’).

Leggi anche:  Trofeo dei Laghi: bronzo per Ciaponi e Ciriello FOTO

Cama prima tra le donne

Nella categoria femminile un terzetto si è dato battaglia nelle prime fasi, poi Alessandra Cama (8×21 Running Team) ha incrementato il ritmo guadagnando un minuto sulle avversarie e chiudendo al primo posto in 1h38’43’’. La battaglia per il secondo posto è stata serrata fino agli ultimi metri con Valentina Del Simone (1h39’57’’) che ha sopravanzato la terza classificata Chiara Pedroli di soli 9’’. Più staccate la quarta classificata Maria Moreschi (Corrintime) in 1h43’50’’ e la quinta Cristina Giacomelli (1h46’30’’).

10 km

Nella 10 km successo nel maschile per Federico Bardea in 35’57’’ che ha preceduto di un soffio il rappresentante dell’Atletica Alta Valtellina Simone Bertini (36’03’’). Più distaccato è giunto il terzo classificato Fabio Benvenuti (Team Serini) che ha chiuso in 38’42’’. In campo femminile bel successo per la giovane Katia Nana (39’20’’) su Alice Testini (43’28’’) e su Betti Mondora (Csi Postalesio) giunta terza in 47’55’’.

6 km

Infine spazio alle giovani leve nella 6 km che ha visto il trionfo sia al maschile che al femminile dei rappresentanti della Polisportiva Albosaggia: tra i ragazzi vincitore è stato Daniel Pellegrino (25’51’’). Tra le ragazze successo per Valentina Tognoni in 27’35’’.

L’associazione sportiva dilettantistica I Dolcissimi ringrazia tutti coloro che hanno partecipato contribuendo alla buona riuscita dell’evento e dà appuntamento a podisti e camminatori al prossimo anno per la 7^ edizione de La Mezza dell’Acqua.