Nel debutto davanti al pubblico del Palasport Mattei, sconfitta di un punto per i ragazzi di Ronconi.

La partita

Ha visto i gialloneri guidare di un’incollatura alla fine del primo quarto. 15-14 il punteggio. Poi la Pezzini perde un pò la bussola a causa delle pessime percentuali al tiro. Lecchesi che ne approfittano e chiudono avanti per 30-22 alla pausa lunga. L’equilibrio regna sovrano fino alle ultime battute. Come lo era stato nel terzo quarto chiuso sul 39-38 per l’Enginux. Nel finale una palla persa in modo ingenuo, da un possesso agli ospiti. Bravi ad andare a segno con Meroni. Alessandro Ronconi ha la possibilità di replicare. Ma i suoi due tiri liberi non vanno a segno. E i lecchesi conservano la palla nei restanti 3 secondi. Finisce 53-52.

Il tabellino dei morbegnesi

G. Ronconi, Molteni, Bongio 7, Lucchina 8, Ciceri, Broggi, Feloj 6, Tarabini 7, A. Ronconi 7, Favero 15, Maspero 2, Mezzera. All. C. Ronconi. 38% per cento dal campo e 21% dalla lunga distanza per la Pezzini. Solo 6 tiri liberi a disposizione. Dei quali 3 andati a segno. 13 i falli commessi e 18 quelli subìti.

Leggi anche:  Biathlon, conto alla rovescia per la Coppa Europa a Valdidentro

Le parole di coach Ronconi

“Non ho praticamente nulla da rimproverare ai ragazzi. Sono stati tutti ottimi, specialmente in difesa. Dobbiamo però segnare di più per poter vincere le partite. Ma la strada è quella giusta. Non dobbiamo abbatterci perchè giocando così la vittoria arriverà. Speriamo già sabato 13 ottobre alle ore 21. Quando a Morbegno arriverà il Basketown Milano”.