Al Palasport Mattei, troppo forti i brianzoli per una Pezzini oltretutto leggera in difesa.

La partita

Iniziata subito male con un 8-2 iniziale per gli ospiti. Frastornati i gialloneri che subiscono canestri in tutte le posizioni del campo. 27-15 il parziale del primo quarto. Coach Ronconi cambia qualcosa e Morbegno si riavvicina sul 25-29. Ma l’illusione dura poco. Perchè all’intervallo lungo Busnago conduce per 47-30. Nel terzo quarto la Pezzini inizia male. Ogni soluzione provata viene neutralizzata dall’aggressiva difesa ospite. Partita ormai chiaramente indirizzata verso la Fortitudo. Soprattutto visto il 67-43 con cui termina il terzo quarto. Nell’ultimo, pura accademia. Spazio ai giovani di casa come Broggi, Del Barba e Maspero. Distacco che sale fino a 32 punti. La Pezzini lo riduce poi a 24. Ma il finale rimane impietoso. 87-57.

Il tabellino e le statistiche

Del Barba 7, G. Ronconi 3, Bongio, Lucchina 5, Gottari 12, Ciceri 2, Manni, Broggi 4, Feloj 8, A. Ronconi 5, Favero 10, Maspero 1. All. C. Ronconi. Impietoso il 3 su 23 da tre punti. Per un misero 13% al tiro. 45 % invece nel tiro da due. Quasi il 70% dalla lunetta. Nessun giocatore morbegnese uscito per 5 falli. Feloj e Favero i più presenti sul parquet. 31 minuti per il primo e 30 per il secondo.

Leggi anche:  Riprende la strada della vittoria la Pezzini in serie C Silver

Prossimo impegno

Sul campo dell’ultima in classifica. La formazione bergamasca della Virtus Isola. Partita che si giocherà a Gorle venerdi 9 novembre alle ore 21,30. 0 punti finora per la Virtus e ben 114 punti la differenza canestri al passivo.