Nella terzultima giornata della stagione regolare la Pezzini non riesce a mettersi al riparo dai playout.

La partita

Partenza poco felice in attacco per i gialloneri. Solamente 13 punti nel primo quarto contro i 16 dei milanesi. Provvidenziale il canestro da tre punti di Bongio poco prima della sirena. Nel secondo parziale, meglio i gialloneri in fase di attacco ma incapaci di scrollarsi di dosso la Rondinella. Comunque sia si va all’intervallo lungo sul 34-33 per la squadra di casa. Il resto del match è un’alternanza di sorpassi e controsorpassi. Vantaggi minimi che vengono subito riassorbiti. Si arriva a un finale convulso. Con la Pezzini avanti per 64-61. Bellotti, il miglior marcatore ospite, cattura un rimbalzo e segna il canestro del pareggio. A Del Barba in fase di attacco viene fischiata una infrazione di passi molto dubbia. Sesto San Giovanni replica e realizza il canestro decisivo del 66-64. Vano il tentativo da distanza siderale di Alessandro Ronconi di ribaltare la partita.

Leggi anche:  Successo per "Dù pass e nà curseta" FOTO e CLASSIFICHE

Il tabellino e le statistiche

Del Barba 13, Molteni, Bongio 10, Lucchina 2, Gottari 2, Manni, Bongio 3, Tarabini 5, Alessandro Ronconi 26, Favero 3, Folzani. All. Christian Ronconi. Malissimo la Pezzini ai tiri liberi con il 40%. Meglio addirittura dal campo con il 41%. Solamente il 27% invece la percentuale di realizzazione dalla lunga distanza. 35 i rimbalzi catturati, in pratica equamente distribuiti tra attacco e difesa. Identico (22), il numero dei falli commessi e subìti. Broggi, unico giocatore uscito per cinque falli.

Il prossimo incontro

La Pezzini avrà tempo per ricaricare le pile visto che il campionato si ferma per le festività pasquali. La penultima giornata si giocherà per i gialloneri domenica 28 aprile. Quando sul parquet di Villasanta affronteranno la Ital Control Meters. Squadra che occupa attualmente il quinto posto in classifica ed è qualificata per i playoff. Impegno assai difficile per i morbegnesi quello di strappare i due punti in casa dei brianzoli.