Ponte nel Cielo Run, cronaca di un successo annunciato. Claudio Muller al maschile, Elisa Desco & Elisa Sortini ex aequo nella sfida in rosa. Tre campioni di sci di fondo, skyrunning e corsa in montagna, tutti in forze all’Atletica Alta Valtellina, hanno posto le prime firme nell’albo d’oro della bella competizione podistica di corsa in montagna della Valtartano.

Sold out

Sold out di pettorali con 233 atleti ai nastri di partenza, per la kermesse che è riuscita a dare lustro a un eccellente progetto di salvaguardia e promozione del territorio. Nata da un’idea di Marco Dell’Acqua, presidente di Pro Valtellina, Ponte nel Cielo Run ha subito trovato il consenso e il supporto di diverse associazioni operanti sul territorio e, nel pomeriggio di oggi si è concretizzata dando vita a una splendida giornata di sport.

LEGGI ANCHE: Incendio in abitazione a Traona, un morto

Sentiero dei ponti

Il sentiero dei ponti, colorato dal giallo dell’autunno, ha accolto runner e camminatori che si sono cimentati sui 7km (400 m D+) di questo splendido anello che, partendo dal campo sportivo, ha portato i concorrenti a conoscere punti di rara bellezza come la vecchia galleria e il ponte della Corna. Per tutti, al rientro, foto sul ponte del cielo. Un bel modo di portarsi a casa un ricordo indelebile della Valtartano.

Vince Muller

Manifestazione non federale quella andata in scena sulle pendici orobiche della Bassa Valtellina, con tanti campioni al via. Il fondista Claudio Muller ha subito messo tutti in fila presentandosi in solitaria al traguardo di Frasnìi. Per lui un crono di 34’41” che gli ha permesso di tenere a debita distanza il premanese Luigi Pomoni (35’18”) e il talamonese Tommaso Caneva (35’27”). Hanno completato la top five di giornata il locale Guido Rovedatti e il chiavennasco Fabrizio Triulzi.

Leggi anche:  Olympic Morbegno-Berbenno derby per rilanciare le ambizioni

Desco e Sortini insieme al traguardo

Vittoria ex aequo, dopo una gara tutta spalla a spalla, per le campionesse di corsa in montagna Elisa Desco – Elisa Sortini passate sotto lo striscione d’arrivo in 40’00”. Sul podio con loro è salita la compagna di team nelle fila dell’Atletica Alta Valtellina Elisa Compagnoni (42’42”).