Alla “prima” nella nuova stagione in serie C Silver, referto giallo per la Pezzini in terra milanese.

La partita nelle parole di coach Ronconi

“Una sconfitta che ci poteva stare ma abbiamo giocato molto bene. Tenuto conto del 12-2 iniziale a sfavore. Nel secondo quarto ancora meglio. Chiuso sul 40-35 per noi. Nel terzo quarto siamo partiti male. E’ Cogliati ha fatto parecchi canestri da tre punti. Sotto di 10 punti, siamo riusciti a rientrare. Nell’ultimo quarto,  si è iniziato male in attacco e così in difesa. Di nuovo siamo tornati a faticare. E il distacco è risalito a 10 punti. Poi ci siamo disuniti, negli ultimi minuti tirando male. Ma soprattutto subendo 4 contropiede. Il divario di 15 punti è troppo pesante.”

Il tabellino

Del Barba 3, G. Ronconi, Molteni 2, Bongio 2, Lucchina 2, G. Gottari 7, Ciceri 8, Broggi, Feloj 16, A. Ronconi 8, Favero 16, Maspero. Coach: C. Ronconi. Molto bene ai liberi la Pezzini con un ottimo 16 su 20 che fa 80%. Maluccio da tre punti con il 26%. Poco meglio il tiro dal campo con il 32%. Capitan Favero il più presente in campo con 36 minuti. Seguito a ruota da Feloj e Alessandro Ronconi con 34 minuti.

Leggi anche:  Pesante sconfitta casalinga per la Pezzini in C Silver

Prossimo impegno

Sabato 6 ottobre alle ore 21 (nuovo orario per quest’anno) al Palasport Mattei. Dove arriverà l’Enginux Calolziocorte. Squadra tra le più accreditate per la vittoria finale. Tra i lecchesi gioca Federico Zambelli. Ottimo lo scorso anno in maglia giallonera. Coach Ronconi spera di recuperare Tarabini (assente a Sesto) e l’infortunato Del Barba.