Non riesce il colpaccio all’Avis Sondrio sul campo della capolista nella serie C femminile di basket.

La partita

Sondrio parte molto contratta anche a causa del poco tempo per il riscaldamento. Visto l’arrivo all’ultimo momento a causa del traffico. Subito  le varesine puniscono con un break nel primo quarto. 20-10 il punteggio. Le ragazze di Francesco Scala faticano molto ad attaccare, perchè le avversarie hanno costantemente cercato di pressare Valentina Bertalli limitandone così la pericolosità. Gavirate ha molte giocatrici solide e dinamiche che hanno saputo sfruttare al meglio i momenti di poca lucidità. 33-18 il parziale all’intervallo lungo. Nella ripresa, l’Avis, nonostante il divario, recupera e si riporta a due soli possessi dalle avversarie. Ma nel momento decisivo del match, le varesine sfruttano al meglio due situazioni e piazzato il colpo del definitivo allungo. Alla sirena il tabellone recita 68-58.

Il tabellino

Alessandra Gavazzi 2, Catanese 4, Quadrio 4, Giulia Scala 22, Chiara Scala 4, Agnelli, Martina Scala 3, Ravinetto 6, Bertalli 1. All. Francesco Scala.

Leggi anche:  Mondiali under 18 di corsa in montagna: un altro malenco a vestire l'azzurro

La situazione di classifica e il prossimo turno

Avis che nonostante la sconfitta conserva il quinto posto con 22 punti. Utile a tenere assai lontana la zona pericolosa della classifica. Per la diciottesima giornata, Sondrio sarà in campo venerdì 15 febbraio alle ore 21,15. Trasferta a Busto Arsizio contro la Pro Patria Hupac, vice capolista.