Due formazioni valtellinesi in campo per la Coppa stasera nel girone 1.

Di nuovo in campo

Dopo il derby del 19 settembre scorso (nella foto) che aprì la stagione. E terminato sul 7-1 in favore del Castionetto sulla Futura. La formazione allenata da Cesare e Domenico Moiola attende la Larius 2006. Vittoriosa nella prima giornata del girone eliminatorio sull’Avis Malgrate. Squadra, quella comasca che è inserita nel girone B in campionato e da anni affronta le valtellinesi. Ad arbitrare sarà Caloni di Monza. Fischio di inizio alle ore 21,15 alla palestra di via Faedo.

Ci riprova la Futura

Archiviato il debutto un pò deludente nel derby. L’avversario è un’altra vecchia conoscenza per le valtellinesi. Ovvero l’Avis Malgrate, da anni nel futsal regionale. 0 punti in classifica per entrambe nel girone 1 e quindi vittoria obbligata per entrambe. Partita in programma alle ore 21,45 al palazzetto “Pietro Scola” di Malgrate. Ad arbitrare sarà Borghi di Saronno. La terza e ultima giornata del girone eliminatorio si disputerà il 29 ottobre. Le prime due classificate accederanno agli ottavi di finale.

Leggi anche:  Alla ricerca della seconda finale consecutiva l'Olympic Morbegno

Vittoria per la Talamonese

Impegnata ieri sera per il girone 3 nel confronto casalingo con il Las Palmas Cermenate. Comaschi che si sono imposti per 5-1 (primo tempo 1-0). Sottotono la formazione di Migazzi, pur al netto di numerose assenze. Prima fra tutti quella di Stefano Mazzoni, squalificato. Ottimo il palleggio degli ospiti, matricola nei campionati federali. Ma reduci da tanti allori nei campionati amatoriali. Per la Talamonese in goal Passamonti, per il temporaneo 3-1. La qualificazione al secondo turno dovrà essere conquistata a fine mese a Nibionno, vincendo obbligatoriamente.