Punti importanti per il Volley 36 in una serata ancora una volta difficile per la pallavolo valtellinese.

Si avvicina la salvezza

Per il Volley 36 che non ha fallito l’importante scontro casalingo con la Padernese. A Chiavenna, il primo set è una maratona terminato sul 31-29. Tuttavia le lecchesi pareggiano il conto nel secondo. 25-23. Il sestetto di Mazzoccante però reagisce e chiude a suo favore per 25-23 e 25-22 gli altri due parziali. 3-1 il finale e salvezza più vicina.

Nulla da fare per le altre

Prevedibile sconfitta per il Volley Morbegno A.G. Elettrotecnica. Battuto in casa per 3-0 dal Siamo Volley Mozzo Bma contract. Bergamasche che vincono per 3-0 (25-17, 25-17, 25-13). Sconfitta casalinga anche per il Progetto Valtellina Volley Riwega Su. A Delebio finisce 3-1 (25-19, 26-24, 24-26, 26-24) per le bergamasche del Domusnovacafè Ambivere. Nulla da fare anche per la Pallavolo Altavalle Bim dell’Adda a Calco. La Growermetal si impone 3-1. I parziali: 25-14, 25-19, 21-25, 25-9. In campo maschile perde anche la Bormiese Mobil Art. 3-0 sul campo della Pallavolo Galbiate. I parziali: 25-14, 25-22, 25-11.

Leggi anche:  Inizio di preparazione per l'Olympic Morbegno

La classifica di serie D femminile e il prossimo turno

Girone A. Curno 57, Lecco 51, Lemen 50, Calco 46, Mozzo 34, Ambivere 33, Volley 36 28, Longone 24, Padernese 23, Pallavolo Altavalle Bim dell’Adda 22, Progetto Valtellina Volley Riwega Su 19, S. Egidio 16, Team Brianza 13, Volley Morbegno A.G. Elettrotecnica 4. Prossimo turno (24 marzo). Pallavolo Altavalle Bim dell’Adda-Volley Morbegno A.G. Elettrotecnica. Picco Lecco-Progetto Valtellina Volley Riwega Su. Volley Longone 1987-Volley 36. Bormiese Mobil Art-Osl Omi Volley.