In palio il primato solitario in una sfida che può decidere le sorti del campionato.

Sprint finale

Per un campionato di Prima divisione femminile territoriale, tra i più avvincenti degli ultimi anni. Contraddistinto da un predominio di tre squadre. Polisportiva Albosaggia Movida, Us Talamonese Il Centro estetica e Benessere (nella foto) e Centro Olimpia Piateda pneumatici Valtellina. Dove gli scontri diretti sono stati decisivi o quasi finora, per stabilire le gerarchie. Albosaggia finora ha perso solo una partita, contro Piateda. La Talamonese ne ha perse due contro la stessa Piateda e Albosaggia, entrambe all’andata. Uno scivolone in più per Piateda battuta anche dal Delebio.

Passo decisivo

E’ quello che spera di fare verso la serie D la Polisportiva Albosaggia Movida vincendo a pieno punteggio stasera. Perchè poi martedi 16 aprile nel recupero a Colico contro il Volley 36, altri tre punti sigillerebbero la promozione. Alla partita di stasera, il sestetto allenato da Valentina Jacquez arriva a organico completo. La squadra di casa, guidata da Davide Aldrighetti non avrà Veronica Muffatti. In forse il capitano Veronica Vaninetti per problemi muscolari. Con Emanuela Gusmeroli che rientra da un infortunio.

Leggi anche:  Campionato regionale CSI a Chiuro RISULTATI e CLASSIFICHE

La classifica dopo la 19^ giornata

Polisportiva Albosaggia*, Unione Sportiva Talamonese 45. Centro Olimpia Piateda 43. Nuova Sondrio Sportiva Volley 33. Unione Sportiva Delebio*, Pallavolo Altolario** 23. Volley 36 Colico*** 21. Volley 2 Laghi 14. Unione Sportiva Bormiese* 10. Unione Sportiva Derviese 7. Cosio Volley** 5. *** 3 partite da recuperare. ** 2 partite da recuperare. * 1 partita da recuperare.