Al Policampus un meritato omaggio ai talenti dell’atletica provinciale al termine della stagione.

Edizione numero 13

Dell’evento che si è svolto sabato 16 dicembre. In apertura il saluto iniziale del presidente del Comitato provinciale Fidal Giovanni Del Crappo. Con lui i consiglieri Ivano Paragoni, Fabrizio Sutti ed Emanuela Pedrola. Un videomessaggio è giunto anche dal presidente regionale, Gianni Mauri. Il quale ha annunciato soprattutto una bellissima notizia. Lanzada nel 2018 ospiterà i campionati mondiali giovanili di corsa in montagna.

Le premiazioni

Con i 200 e più protagonisti del Trofeo giovanile Credito Valtellinese (nella foto di Davide Vaninetti). Per le categorie esordienti, ragazzi e cadetti che hanno preso parte al numero minimo di gare richiesto in tutte le specialità. Spazio poi alle società meritevoli. Dapprima quelle vincitrici dei Campionati di società a livello provinciale. Ma soprattutto menzione d’onore a Gp Valchiavenna, Gs Csi Morbegno, Polisportiva Albosaggia, As Lanzada, Atletica Alta Valtellina vincitrici di titoli a livello regionale e nazionale. Menzione speciale per l’impegno e i risultati ottenuti a quattro atleti. I loro nomi: Enzo Vanotti (Gp Santi Nuova Olonio), Patrick Olcelli (Us Bormiese), Roberta Ciappini (Gs Csi Morbegno) e Andrea Prandi (Atletica Alta Valtellina).

In chiusura

Il risultato del Nomination Sport Awards Fidal Sondrio 2017. Tramite la pagina Facebook di Fidal Sondrio permetteva di decretare i migliori quattro atleti su una rosa di dieci. I più votati: Christian Menghi
(Gs Valgerola), Stefano Martinelli (Gs Csi Morbegno), Samantha Bertolina (Atletica Alta Valtellina) e Andrea Prandi (Atletica Alta Valtellina). A seguire, la chiamata dei quasi 200 campioni provinciali ed il rinfresco finale con scambio degli auguri natalizi.