Cech-UP 2019 ultimo giorno per iscriversi, mercoledì alle ore 20 si corre.

GOinUp

Sul portale kronoman.net procedono spedite le adesioni alla 8ª tappa del circuito GOinUP, il challenge podistico no profit della Bassa Valle che questa settimana farà scalo a Traona, nel cuore della costiera dei Cech da cui prende il nome la bella vertical proposta dal Consorzio Traona – Prati di Bioggio con patrocinio della locale proloco e amministrazione comunale. Rispetto allo scorso anno la manifestazione partirà da Piazza caduti, nel centro storico del paese per coinvolgere maggiormente la popolazione e valorizzare appieno la storica via ciottolata di recente restaurazione che porta alla chiesa parrocchiale, all’abitato di Pianezzo e alla frazione di Bioggio dove è posto il traguardo e si terranno le premiazioni.

Impagabile

Quattro minuti in più di gara, quattro minuti in più di fatica, che regaleranno un colpo d’occhio impagabile sul fondovalle e l’Alto Lario. Sui 2.8km (quasi 500m D+) del bel tracciato retico sarà al via il dominatore della prima edizione, ovvero il campione di skialp Michele Boscacci. In queste ore è giunta l’iscrizione anche dei lecchesi Paolo Bonanomi, Luca Del Pero. Non mancherà anche alcuni dei grandi protagonisti del circuito 2019 come Filippo Curtoni, Erik Panatti e Marco Leoni. Ma Cech-UP non è solo per agonisti.

Leggi anche:  Trofeo Vanoni, si annuncia un'edizione super

Aperta a tutti

La manifestazione è aperta a tutti, anche semplici camminatori, purché nati dal 2005 e anni precedenti. Novità 2019 sono le fan zone gestite dai tre bar della zona (Stop Over, Eurobar e bar Break). I primi venti supporter che le raggiungeranno e si fermeranno in quel punto a fare il tifo, avranno colazione offerta. Per tutti, come da programma birra e panino con salsiccia al traguardo e tanti premi a sorteggio.

(I ritardatari dell’ultima ora potranno iscriversi in loco sino a 30′ dal via pagando un sovrapprezzo di 5 euro)