Bella prestazione al Giro dei fratelli Nicolas e Lorenzo anche se non premiata dalla vittoria.

Penultima tappa

Si è disputata ieri a S. Michele dei Mucchietti (Modena). Su un tracciato tra l’altro rinnovato all’interno dei vigneti della tenuta Vandelli. In palio il 3° memorial Luciano Paletti – 1° memorial Valter Vandelli. Grande pubblico e numerosa anche la presenza degli atleti. Giro d’Italia ciclocross che si concluderà il 23 dicembre a Barletta.

La gara Open maschile

La più attesa come sempre. Animata soprattutto da tre atleti. Cristian Cominelli (Prd Sport Factory Team), Lorenzo Samparisi (Ktm Alchemist Smp Dama) e Nicolas Samparisi (D’Amico Utensilnord). I tre corridori sono riusciti a prendere un bel vantaggio fin dai primi giri. Ad inseguire tra gli altri Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli). Detentore della maglia rosa e maglia bianca di miglior giovane. I tre corridori rimangono in testa fino all’ultimo giro.

Momento decisivo

Quello in cui Nicolas Samparisi viene fermato da una caduta. L’ultimo ostacolo artificiale gli fa perdere metri preziosi. Incertezza che permette di conseguenza a Cristian Cominelli di vincere la sua seconda gara in questa edizione del Giro. L’altra la ottenne a ottobre a Ferentino. Nicolas chiude al secondo posto e Lorenzo al terzo. Fratelli tiranesi reduci dalla gara di sabato a Gorizia. Dove Lorenzo si è classificato al quarto posto e Nicolas all’undicesimo.

Leggi anche:  Bene la Retica a Pusiano