Il quattro di coppia junior italiano, nel quale milita Leonardo Tedoldi, alfiere della Canottieri Retica, si è conquistato la finale ai mondiali di canottaggio in corso a Tokyo.

La semifinale

E’ stata una gara reattiva quella di semifinale di Lorenzo Manigrasso (SC Tritium), Leonardo Tedoldi (SC Retica), Jacopo Mascitelli (SC Milano) e Edoardo Rocchi (Speranza Pra’), che per quasi tutto il percorso sono stati sempre in testa. Solo sul finale, in un serrate al cardiopalmo e per il gioco delle prue, il Cile è riuscito a superare la formazione italiana per soli 45 centesimi.

Caccia alle medaglie

Domani, domenica 11 agosto, alle 4,40 ora italiana, ci sarà la sfida per le medaglie in cui i quattro azzurri se la vedranno, oltre che col Cile, anche con Repubblica Ceca, Germania, Nuova Zelanda e Russia. In bocca al lupo…