Con il Bassano Virtus, il 26enne difensore Nicola Pasini (nella foto: www.ilgazzettino.it) sfida la Triestina davanti alle telecamere di Sportitalia.

La partita

Valida per la ventottesima giornata del campionato di serie C, girone B. Triestina-Bassano Virtus si gioca regolarmente. Nonostante la bora e la neve dei giorni scorsi. Lo stadio “Nereo Rocco” è tuttavia agibile. Appuntamento questa sera in diretta alle ore 20,45.

La carriera di Nicola

Nato il 10 aprile 1991. Inizia a giocare nella Chiavennese, società della sua città. Poi passa al Milan dove compie tutta la trafila delle giovanili. Tuttavia dentro rimane sempre fedele alla sua squadra del cuore, la Juventus. Arriva in Primavera e nel giro della prima squadra senza peraltro esordire se non in alcune amichevoli. Passato al Genoa, viene ceduto alla Carrarese con cui debutta in C nel 2011-2012. Tuttavia sale in B l’anno dopo con lo Spezia (19 presenze). Poi ancora serie C con Venezia e Pistoiese. Ma con un intermezzo a Carpi in B. Dove con 3 presenze da il suo piccolo contributo alla promozione in serie A nel 2015-2016. Tornato a Pistoia, ora da due stagioni gioca con il Bassano Virtus. 19 presenze per lui finora.

Leggi anche:  E’ la Futura la prima ad esordire in Coppa Lombardia

Grande momento

Quello dei giallorossi veneti. Imbattuti da 8 partite. Soprattutto con 20 punti nel girone di ritorno e il secondo posto in classifica con 39 punti. Davanti l’imprendibile Padova con 49. Bassano Virtus in piena lotta playoff a cui partecipa da tre anni. Nel 2014-2015 sfiorò la B, battuto in finale dal Como. La Triestina ha 34 punti in classifica ed è ottava.