Fanno il loro dovere i gialloneri ma la vittoria di Milano Tre li costringe ai playout.

La partita

Ha visto un ottimo avvio dei morbegnesi. Buona fluidità in attacco e attenzione in difesa nel 24-19 del primo quarto. Meno bene nelle conclusioni la Pezzini nel secondo periodo. Sufficiente però per mantenere un piccolo vantaggio sugli ospiti. 44-39 il punteggio all’intervallo lungo. E’ nel terzo quarto che la partita volge in maniera decisiva a favore dei ragazzi di Christian Ronconi. Il Groane molla definitivamente la presa e la squadra di casa ne approfitta. Il vantaggio assume risvolti importanti toccando punte anche di 30 punti. Negli ultimi minuti, il coach morbegnese da spazio a tutta la panchina. Minuti meritati per giocatori come Mezzera e Giacomo Ronconi che solitamente trovano poco campo. Un larghissimo 83-51 segna il tabellone al suono della sirena. Non basta però per la salvezza diretta. Perché il successo della Oscom Milano Tre Basiglio per 68-57 relega la Pezzini al dodicesimo posto.

Leggi anche:  Si spegne nell'ultimo quarto la Pezzini Morbegno a Gorgonzola

Il tabellino e la classifica finale

Del Barba 2, G. Ronconi 2, Bongio 6, Lucchina 9, Gottari 10, Manni 10, Broggi 2, Feloj 14, Tarabini 7, A. Ronconi 4, Favero 10. All. C. Ronconi. Classifica girone B. Rovello Porro, Busnago, Calolziocorte 50. Villasanta, Posal Sesto San Giovanni 38. Ebro, Social Osa 34. Vimercate 28. Rondinella Sesto San Giovanni 26. Lentate 24. Milano Tre, Pezzini, Soul Basket 20. Basketown Milano 18. Bocconi Sport 16. Virtus Terno 14.

Il prossimo impegno

Sabato 11 maggio alle ore 21 al palasport Mattei si gioca gara 1. Avversaria, la penultima classificata del girone C. Ovvero l’Aba Legnano che ha collezionato solamente 12 punti. Squadra dall’età media piuttosto giovane. Mai capace di vincere fuori casa nella stagione regolare. Pezzini che avrà anche il vantaggio di giocare al Palasport Mattei l’eventuale gara 3.